Italian

Denuncia di morte

DENUNCIA DI MORTE - avvenuta presso un Istituto di cura pubblico o privato

Se una persona muore presso un Istituto di cura pubblico o privato viene data comunicazione direttamente dal Direttore Sanitario o dal Responsabile Amministrativo dell’Istituto stesso all’ufficiale di stato civile del Comune ove è situata la struttura. Tale Comune provvederà successivamente ad inviare l’atto di morte al Comune di residenza, il quale provvederà a tutti gli adempimenti di competenza.

DENUNCIA DI MORTE - avvenuta presso l’abitazione per cause naturali

Le denunce di morte relative a persone decedute di morte naturale nella propria abitazione o in quella di un parente o conoscente ovvero in una pubblica via, devono essere rese da un congiunto, da un convivente o, in mancanza, da persona informata del decesso, entro 24 ore dall’evento.

Il dichiarante dovrà esibire i seguenti documenti:

  • primo certificato medico, rilasciato dal medico curante o da un suo sostituto
  • accertamento di morte rilasciato dal medico legale (necroscopo) dell’Azienda Sanitaria
  • scheda ISTAT compilata dal medico curante o dal medico necroscopo

Anche in questo caso l’Ufficio di Stato Civile provvederà a tutti gli adempimenti di competenza.

L’organizzazione del funerale, trasporti o traslazioni delle salme, concessioni di loculi od ossari, tumulazioni o cremazioni sono curate sempre dall’Ufficio Demografico, con il quale dovrà prendere immediato contatto l’Agenzia di Pompe Funebri prescelta.

Nel nostro Comune il servizio di seppellimento viene curato dalla Ditta Benedetto Renato di Artegna, alla quale è stato affidato l’appalto della gestione dei cimiteri comunali fino al 31.12.2009.

DENUNCIA DI MORTE - avvenuta presso l’abitazione o in qualsiasi altro luogo del Comune per cause violente

In questo caso interviene l’Autorità Giudiziaria e l’iter procedurale indicato nel paragrafo precedente viene avviato solamente dopo il rilascio di nulla osta da parte della Procura della Repubblica (che sostituisce i certificati medici).