Italian

Autenticazione di firma

La sottoscrizione di istanze e di dichiarazioni da produrre agli organi della amministrazione pubblica o ai gestori o esercenti di pubblici servizi non è soggetta ad autenticazione.

Le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà possono:

  • essere sottoscritte in presenza del dipendente addetto, se presentate personalmente
  • essere sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore, se inviate per posta, fax o tramite altra persona.

Se l’istanza o la dichiarazione sostituitva di atto di notorietà è presentata a soggetti diversi da Amministrazioni Pubbliche o gestori di pubblici servizi, l'autenticazione è redatta da un notaio, cancelliere, segretario comunale, da altro dipendente incaricato dal sindaco. L’autenticazione è redatta di seguito alla sottoscrizione e consiste nell'attestazione del funzionario autenticante che la sottoscrizione è stata apposta in sua presenza, previo accertamento dell'identità del firmatario a mezzo valido documento di riconoscimento.

In questo caso va assolta l’imposta di bollo.