Italian

Autenticazione di copia

Il cittadino può consegnare agli uffici della Pubblica Amministrazione, al posto dell'originale di un atto o documento, la copia autenticata.

L'autenticazione può essere fatta dal pubblico ufficiale dal quale è stato emesso o presso il quale è depositato l’originale, o al quale deve essere prodotto il documento, nonché da notaio, cancelliere, segretario comunale o altro funzionario incaricato dal Sindaco.

Essa consiste nell’attestazione della conformità all’originale (che viene esibito per il confronto e la verifica) apposta in calce alla copia dal funzionario addetto.

In alternativa all’autenticazione, il cittadino può utilizzare la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà  per attestare che la copia di un atto o documento conservato o rilasciato da una Pubblica Amministrazione, la copia di una pubblicazione ovvero la copia di titoli di studio o di servizio sono conformi all’originale.

Non sono autenticabili:

 

  • le foto
  • gli atti e copie di documento già resi conformi all'originale
  • le fotocopie di atti non originali
  • le fotocopie di assegni
  • le fotocopie di certificazioni mediche
  • le copie di contratti